Sinossi “13 Reasons Why” 1×03 – “Cassetta 2, Parte A”

Alex Standall è il tipico cliché del ragazzo solitario e senza amici, che prende sempre un caffè da solo al bar, ma, come avevamo detto nell’articolo precedente, un giorno nello stesso bar in cui andava da solo, conosce Hannah e Jessica e i tre diventano inseparabili. Con il loro motto del “fanculo la vita” si ritrovano sempre seduti allo stesso tavolo tutti i giorni, per parlare del più e del meno quotidiano.

Però, come spesso succede nei gruppi ristretti, scocca la scintilla tra due componenti e il gruppo si sfalda lentamente. Inizialmente Alex e Jessica hanno la brillante idea di tenere la loro relazione nascosta ad Hannah, ma la ragazza inizia a intuire qualcosa e scopre la verità una sera mentre è al lavoro. Allo sportello della cassa del cinema (sì Hannah lavora al cinema della città con Clay, ma ne parleremo bene nella sua cassetta) un mercoledì, si presentano Alex e Jess e rimangono piuttosto sorpresi nel vedere Hannah in servizio. Ma perché Jess non ha detto ad Hannah della sua storia d’amore, se era veramente la sua migliore amica? Perché Jessica è terribilmente gelosa.

Ma tutto continua normalmente. Fino a che a scuola non iniziano a girare certe voci riguardo una lista. Una lista che affianca a ogni caratteristica fisica femminile, positiva e negativa, il nome di una ragazza della scuola. E vicino alla caratteristica miglior lato B sfoggia il nome di Hannah e di fianco al peggiore, Jessica. Ok, le due si conoscono non nasce quella rivalità femminile che spesso arriva in questi casi. Ma non appena si scopre il nome dell’autore di quella lista infernale le due smettono definitivamente di frequentarsi. L’autore è infatti Alex, che, al momento della stesura della lista, era il ragazzo di Jessica.

Jess va così su tutte le furie e incolpa Hannah di averle rubato il ragazzo, quando in verità lui ha scritto quella lista come “vendetta” nei confronti di Jess per essersi rifiutata di aver fatto l’amore ad una festa. Le due amiche inseparabili litigano e si separano, lasciando Hannah da sola. Ma il problema di quella lista non sono state le conseguenze nel rapporto tra i tre moschettieri, bensì quello che Hannah è diventata dopo. L’ha trasformata nel bersaglio delle occhiatine in corridoio, dei commenti ad alta voce e delle palpate anche esplicite. Quindi, sì caro Alex, fai bene a sentirti in colpa.

Il ragazzo sembrerà essere l’unico ad accusare il colpo del gesto di Hannah, nei mesi successivi al suo gesto. Proverà a parlare con Clay per redimersi in qualche modo dai suoi peccati, ma senza ottenere risultati. Diventa amico di Justin e compagnia, ma sono solo amici di facciata, nessuno sarà mai ai livelli di Jess e Hannah. La fine per questo ragazzo è ancora incerta, in quanto il finale è aperto. Ciò che posso dire è che forse merita un po’ più di compassione o perdono rispetto agli altri, almeno lui ha provato a opprimersi a tutta questa omertà.

 

Grazie per aver letto fino a questo punto, te ne sono davvero grato!
Ti ricordo che per conoscere le ultime novità, puoi seguirmi anche qui:

  1. Pagina FacebookLa Volpe Spettinata 
  2. Profilo TwitterVolpeSpettinata

E noi ci becchiamo ad un prossimo articolo! Ciao ciao!
La Volpe Spettinata.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: