Apple manda in pensione gli iPod!

Era stato il simbolo della rivoluzione “liquida”, ma in un contesto in evoluzione sempre più rapida (e spietata) era ottimista sperare che si salvasse: come riferito da Bloomberg (e successivamente confermato dalla stessa azienda californiana) nelle ultime ore Apple ha deciso di mettere fuori produzione i modelli di iPod Shuffle e Nano. La casa di Cupertino, oggi molto impegnata sul versante streaming con Apple Music e (insieme a Samsung) leader sul mercato mondiale di smartphone e tablet, continuerà a produrre e commercializzare i modelli di lettore mp3 da 32 e 128 gb (rispettivamente in vendita a 199 e 299 dollari), consegnando definitivamente agli annali i modelli base del celebre lettore mp3.

L’iPod era apparso sul mercato nel 2001: il modello Shuffle, il più economico, era stato introdotto nel 2005, mentre il Nano nel 2006, per rimpiazzare l’iPod Mini. Dalla sua introduzione ad oggi, il lettore col marchio della mela è stato smerciato, in tutto il mondo, in 400 milioni di esemplari. Una cifra sicuramente alta, ma tutto sommato modesta se comparata a quella fatta segnare dall’iPhone, che ha doppiato la boa del miliardo di unità vendute esattamente un anno fa.

Io avevo l’iPod Shuffle, e sono sicuro che da oggi lo guarderò in maniera totalmente differente!

 

Grazie per aver letto fino a questo punto, te ne sono davvero grato!
Ti ricordo che per conoscere le ultime novità, puoi seguirmi anche qui:

  1. Pagina FacebookLa Volpe Spettinata 
  2. Profilo TwitterVolpeSpettinata

E noi ci becchiamo ad un prossimo articolo! Ciao ciao!
La Volpe Spettinata.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: