Il bilancio di Pokémon Go ad un anno dalla nascita!

Esattamente un anno fa, il 6 luglio 2016, usciva Pokémon Go: il titolo che tutti abbiamo giocato la scorsa estate (per quanto possa sembrare assurdo, escluso me dal momento che il mio iPhone 4S ha deciso di non supportarmelo). Disponibile per Android e iOS, è stato un successo senza precedenti e che, tra alti e bassi, ha raggiunto la bellezza di 752 milioni di utenti.

Una quota impressionante che tiene conto dei download globali del gioco targato Niantic. Anche se non più di tendenza come un anno fa, Pokémon Go può quindi vantare un fatturato che tocca gli 1,2 miliardi di dollari.


Numeri da capogiro ufficializzati dalla startup Apptopia, che si occupa di monitorare i dati relativi alle applicazioni presenti sugli store. Tolte le spese, lo scorso anno Pokémon Go ha fruttato ben 950 milioni di dollari a Niantic. L’analisi di Apptopia svela inoltre che il 57,4% dei giocatori sia di sesso maschile e di età variabile fino a 34 anni.

Oltre al successo, negli ultimi 12 mesi Pokémon Go ha fatto notizia per scandali seguiti dalla stampa di tutto il mondo (come il caso di Ruslan Sokolovski, blogger russo che ha rischiato una pena di cinque anni di reclusione per un video che lo ritrae intento a catturare Pokémon all’interno della Cattedrale di Yekaterinberg) e per soggetti eccessivamente coinvolti dal gioco (come il caso di Tom Currie, ragazzo neozelandese di 24 anni, che ha deciso di lasciare il proprio lavoro per diventare allenatore di Pokémon a tempo pieno). Ciò nonostante, continua a essere una delle app più diffuse negli smartphone di tutto il mondo.

Davvero complimenti all’app di Niantic!

 

Grazie per aver letto fino a questo punto, te ne sono davvero grato!
Ti ricordo che per conoscere le ultime novità, puoi seguirmi anche qui:

  1. Pagina FacebookLa Volpe Spettinata 
  2. Profilo TwitterVolpeSpettinata

E noi ci becchiamo ad un prossimo articolo! Ciao ciao!
La Volpe Spettinata.

Annunci

2 thoughts on “Il bilancio di Pokémon Go ad un anno dalla nascita!

Add yours

  1. Anche mio cugino ci giocava….Mi ricordo quando faceva su e giu per il paese per via di questo gioco…e io fermo nella piazzetta a guardarlo andare su e giu (letteralmente, data la pendenza collinare del posto) e con lui anche alcuni miei coetanei, molto piu grandi del mio cuginetto 😉
    Ah, grazie per il follow!

    Mi piace

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: