Così non va.

La Volpe Spettinata ha subìto un attacco. 
Il profilo Facebook è stato temporaneamente bloccato, senza apparenti, reali, motivi.
Delle persone senza scrupoli hanno visto bene di segnalare il profilo non avendo La Volpe compiuto infrazioni, non avendo dato fastidio a nessuno, dopo soli 6 giorni di esistenza.
Più persone hanno richiesto in cosa consistesse, La Volpe Spettinata; e sempre, puntualmente è stato risposto che se non fossero stati interessati al progetto, avrebbero potuto senza problemi dimenticare questo blog, e ciò che esso aveva da dire attraverso i suoi articoli.
Ma non è stato sufficiente.
Hanno preferito ferire La Volpe e farla cadere.
Risorgerà.
Non è una fenice, ma risorgerà.
La Volpe non si abbatterà.
Continuerà a pubblicare articoli alla faccia di tutte queste “piccole persone“.
È una promessa.

La vostra Volpe Spettinata.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: