Le 5+1 curiosità sulle Idi di Marzo

2013-03-idi

Oggi 15/03 cadono le Idi di Marzo, giornata in cui, 2061 anni fa, esattamente nel 44 aC, veniva BRUTalmente assassinato il condottiero romano Giulio Cesare.
Ecco le 5+1 curiosità relative a quella giornata:

1) Ai giorni nostri, il luogo dove avvenne il cesaricido corrisponde al capolinea del tram n.8, presso Largo Argentina, e allora era la sede della Curia di Pompeo, ove si trovava il Senato Provvisorio;

2) Cesare aveva deciso di recarvisi nonostante i presagi avversi che gli erano stati comunicati mediante uno schiavo, mediante il maestro Artemidoro di Cnido e attraverso l’aruspice Spurina;

3) Il generale Marco Antonio era stato distratto con una scusa dal congiurato Trebonio, per una corretta esecuzione del piano;

4) Ben 23 furono le coltellate che lo fecero cadere esanime ai piedi della statua di Pompeo, suo rivale nella guerra civile di 5 anni prima: il corpo venne lasciato a terra 3 ore tra l’indifferenza e venne successivamente bruciato a Campo Marzio;

 5) Il celeberrimo “tu quoque Brute fili mi” non venne mai effettivamente pronunciato, in quanto lo scrittore latino Svetonio riferisce che morendo Cesare disse in greco “Kai su teknòn” (“Anche tu figlio”) in quanto lingua dell’élite romana. Non fosse che però alcuni anni più tardi lo stesso Svetonio affermò che negli ultimi istanti di vita di Cesare, emise solo un gemito e non disse alcuna parola. 

 5+1) Per tutti coloro che non lo sapessero, Gaio Giulio Cesare era bisessuale. Cesare fu più volte ritenuto protagonista di una relazione d’amore omosessuale con importanti sovrani come Nicomede re di Bitinia, sia dai suoi oppositori politici, sia dai suoi stessi legionari (che per scherno avevano affibbiato lui l’appellativo di “marito di tutte le mogli, e moglie di tutti i mariti”). 

Bene, spero vivamente che queste chicche abbiano stimolato la vostra fantasia, a presto!
La Volpe Spettinata.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: